Aggredisce ispettore dei vigili urbani: in manette 41enne

Un 41enne di Militello in val di Catania è stato sorpreso dai carabinieri mentre aggrediva e minacciava un agente della polizia locale

Nei pressi di Viale Regina Margherita, a Militello Val di Catania, un 41enne è stato arrestato dai carabinieri per aver  aggredito un ispettore della locale polizia municipale. L'uomo, bloccato immediatamente dai militiari, ha anche minacciato di morte l'agente,  presumibilmente per vecchi rancori.

L’ispettore è stato trasportato e medicato in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato un trauma al volto con sindrome vertiginosa, giudicato guaribile in 10 giorni. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza dell’arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria calatina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento