Militello, infarto scambiato per bronchite: presunto caso di malasanità

Dopo una settimana di coma in rianimazione, Giovanni Barone, 60 anni, originario di Militello Val di Catania ma residente a Pavia, è morto. I parenti hanno denunciato il caso già nel momento in cui le condizioni dell'uomo si erano aggravate

Era giunto al pronto soccorso il 14 agosto con dolori al braccio, secondo il racconto del figlio, è stato ricoverato in codice giallo con la diagnosi di bronchite nell'ospedale di Militello Val di Catania. L'indomani la moglie, telefonando in ospedale per avere notizie, sarebbe stata informata dall'infermiera che il marito era stato intubato e si trovava in rianimazione in gravi condizioni dovute ad un infarto.

Dopo una settimana di coma in rianimazione, Giovanni Barone, 60 anni, originario di Militello Val di Catania ma residente a Pavia, è morto. I parenti hanno denunciato il caso già nel momento in cui le condizioni dell'uomo si erano aggravate e la Procura di Caltagirone ha aperto un fascicolo acquisendo le cartelle cliniche del paziente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre secondo quanto ha raccontato il figlio il citofono che metteva in contatto il paziente con gli infermieri non funzionava: "ha cercato di chiedere aiuto ma non ha potuto fare niente" ha raccontato l'uomo al Tgr Sicilia della Rai.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento