Militello ricorda il carabiniere Gianluca Sciannaca, morto durante un furto

La cerimonia, come da consuetudine si è svolta in due momenti, con la deposizione di un omaggio floreale presso la tomba del militare, alla presenza di un picchetto d’onore e, successivamente, con la celebrazione della Santa Messa a suffragio

Nel pomeriggio del 9 gennaio 2020, in Militello in Val di Catania, si è svolta la commemorazione del 4° Anniversario della scomparsa del vice brigadiere M.O.V. Arma Gianluca Sciannaca. L’allora Appuntato Scelto, nel pomeriggio del 9 gennaio 2016, a Ramacca, insieme al proprio comandante di Stazione e ad altro commilitone, interveniva all’interno di un’abitazione dove si stava commettendo un furto. Durante le operazioni di ricerca dei relativi autori, nell’ispezionare il sottotetto nel quale era presente un lucernario, posizionato proprio in corrispondenza della tromba delle scale, una delle lastre di vetro cedeva sotto il peso del militare, causandone la caduta da un’altezza di circa 12 metri e quindi la morte, per le gravissime lesioni riportate.

Schermata 2020-01-10 alle 10.26.30-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia, come da consuetudine si è svolta in due momenti, con la deposizione di un omaggio floreale presso la tomba del militare, alla presenza di un picchetto d’onore e, successivamente, con la celebrazione della Santa Messa a suffragio, officiata dal Cappellano Militare Don Rosario Scibilia, presso la Chiesa di San Benedetto Abate. Alla commemorazione, con i familiari del militare, hanno partecipato il Comandante provinciale dei carabinieri di Catania, Col. Raffaele Covetti, il comandante della compagnia carabinieri di Palagonia Cap. Francesco Conigliaro, il Sindaco di Militello in Val di Catania, Giovanni Burtone con una rappresentanza dei consiglieri comunali, il Vice Sindaco di Ramacca, Filippo Licciardello, l’Associazione Nazionale Carabinieri rappresentata dalle Sezioni di Scordia e Vizzini, nonché membri dell’Associazione Nazionale Bersaglieri- Sezione di Militello V.C.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento