Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Mille euro per trovare pirata della strada che a luglio uccise militare di Sigonella

L'appello è stato lanciato dal Naval criminal investigate service (Ncis) per raccogliere notizir sulla morte del militare Arturo Rivera, originario di Long Beach (California)

foto archivio

Una ricompensa di mille euro per avere informazioni sul pirata della strada che, lo scorso luglio, investì uccidendo un militare di 22 anni in servizio nella base di Sigonella. L'appello è stato lanciato dal Naval criminal investigate service (Ncis) per raccogliere notizir sulla morte del militare Arturo Rivera, originario di Long Beach (California).

Schermata 2020-10-06 alle 15.16.42-2

Per mantenere l'anonimato, l'organo investigativo consiglia anche il download dell'app 'Ncis Tips' o sul loro sito internet www.ncis.navy.mil. L'incidente avenne nella notte tra sabato e domenica 26 luglio, alle 3.20, all'uscita della discoteca 'Discus dance and night' su viale Kennedy, nei pressi della Plaia di Catania. Il giovane arruolato nella Marina statunitense - in servizio a Sigonella dal 13 novembre 2019 - si stava raggiungendo a piedi la sua auto, quando un pirata della strada lo colpi' in pieno, lasciando perdere le proprie tracce. Sull'episodio la Procura di Catania ha aperto un'indagine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille euro per trovare pirata della strada che a luglio uccise militare di Sigonella

CataniaToday è in caricamento