rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Milo

Milo, ricettazione e porto illegale di armi e munizioni: tre arresti

I carabinieri hanno sorpreso i malviventi all'interno di un capannone mentre tentavano di aprire un armadio metallico contenente un fucile Zanoletti calibro 16, una carabina Brema calibro 4,5 e 300 munizioni

Tre giovani pregiudicati sono finiti in manette per loro l’accusa è di ricettazione, porto e detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni.

Durante un normale servizio di controllo del territorio in contrada Schiara Praino a Milo, una pattuglia dei carabinieri  ha sorpreso i tre all’interno di un capannone mentre tentavano di aprire con un flex un armadio metallico rubato poco prima in un’abitazione di Linguaglossa e contenente un fucile Zanoletti calibro16, una carabina Brema calibro 4,5 e 300 munizioni di vario calibro.

Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di piazza Lanza a disposizione dell’autorità giudiziaria etnea.

image008-2  image009-4 image007-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milo, ricettazione e porto illegale di armi e munizioni: tre arresti

CataniaToday è in caricamento