Minacce al procuratore capo Bertone: busta con proiettile a Caltanissetta

Una busta con un proiettile è stata recapitata negli uffici della procura di Caltanissetta. Il plico è indirizzato al procuratore capo Amedeo Bertone. Sul fatto indaga la procura di Catania

Una busta con un proiettile è stata recapitata in questi giorni negli uffici della procura di Caltanissetta. Il plico è indirizzato al procuratore capo, il catanese Amedeo Bertone.

Sul fatto la procura di Catania ha aperto un fascicolo d'indagine. Solo pochi giorni fa, lunedì scorso, un'altra pallottola è stata recapitata all'onorevole Claudio Fava, presso l'ufficio di presidenza della commissione Antimafia regionale a Palermo. Su questo secondo fatto indaga la digos della questura di Palermo. 

I messaggi di solidarietà

“Al procuratore Bertone abbiamo espresso la nostra stima e la nostra solidarietà". Così il presidente dell'Antimafia siciliana Claudio Fava. Che aggiunge: "E' chiaro che in Sicilia c'è un clima ostile contro chi tocca i nervi scoperti del sistema di potere e delle sue collusioni mafiose. E questo ci preoccupa molto".

Sono due le inchieste avviate dalla commissione Antimafia in questi mesi: la prima, nata all'indomani della sentenza del processo Borsellino Quater, riguarda il depistaggio sulla morte del giudice Paolo Borsellino. La seconda, invece, ha come focus l'arresto dell'ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante ed il cosiddetto "sistema" a lui riferibile. Nei giorni scorsi, inoltre, è stata approvata dal Parlamento regionale una legge proposta da Fava che impone ai deputati regionali di dichiarare eventuali affiliazioni alla massoneria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse ad Acireale

  • Linea verde alla scoperta delle polpette catanesi

  • Pregiudicato va in carcere dopo essere stato ferito a colpi di pistola

Torna su
CataniaToday è in caricamento