menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marito violento minacciava la moglie con un bastone ed un coltello: arrestato

Il giudice ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari, da scontare in luogo diverso dall’abitazione in cui la moglie attualmente vive

La polizia di Stato ha denunciato un 41enne di Adrano per evasione dagli arresti domiciliari. Era stato arrestato circa venti giorni fa dagli agenti del commissariato locale, che avevano posto fine ad una vicenda di maltrattamenti nei confronti della propria moglie. La vicenda traeva origine da una violenta aggressione subita dalla donna. Aveva consegnato ai poliziotti intervenuti sul posto un coltello a serramanico lungo 17 centimetri, utilizzato poco prima dal marito per aggredirla. Era intervenuto il padre della vittima per difendere la figlia che era riuscito a togliere dalle mani dell’aggressore l'arma. Il marito faceva rientro spesso in casa ubriaco, aggredendo la consorte alla presenza dei figli minori. Grazie al coraggio della vittima che ha deciso di sporgere denuncia, precisando che il rapporto coniugale era stato caratterizzato dai comportamenti violenti dell’uomo nei propri confronti, gli investigatori hanno potuto raccogliere tutti gli elementi necessari per porre fine al dramma vissuto dalla donna in questi anni. Sono state raccolte importanti informazioni da alcuni testimoni che hanno confermato quanto denunciato dalla vittima. La donna ha raccontato, sempre supportata dagli agenti di polizia, che nel corso di una delle tante scenate è stata minacciata con un bastone di legno lungo 70 centimetri. Nei confronti dell’arrestato era stata disposta dal pubblico ministero la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, di non farvi rientro e di non accedervi senza l’autorizzazione del giudice. Durante l'udienza di convalida, considerata la personalità violenta dell’indagato, assuntore abituale di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti, il giudice ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari, da scontare in luogo diverso dall’abitazione in cui la moglie attualmente vive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento