rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Ladro minaccia tramite “social” la vittima di una rapina: arrestato

Dopo il processo per rapina, il 25 settembre scorso tramite il proprio profilo Facebook pubblicava questa testuale minaccia: “Dopo quello che mi hai fatto passare non la passi liscia. Chi vuole capire capisce”

I carabinieri di Viagrande hanno arrestato Hasaj Klevis, 19enne originario dell’Albania, domiciliato a San Giovanni La Punta, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Catania. Autore della rapina del 1° aprile scorso al Bar Tiffany di Aci Bonaccorsi, quando con l’aiuto di un complice ed a mano armata rapinava 15 mila euro ferendo con il calcio della pistola un cliente alla testa, era finito ai domiciliari.

Dopo il processo per rapina, il 25 settembre scorso tramite il proprio profilo Facebook pubblicava questa testuale minaccia: “Dopo quello che mi hai fatto passare non la passi liscia. Chi vuole capire capisce”.

La vittima del ferimento, impaurita, si è recata dai carabinieri denunciando l’accaduto, consentendo ai militari di ricostruire i fatti e di inoltrare all’Autorità giudiziaria una informativa dettagliata che, recepita appieno dai giudici della 4^ sezione del Tribunale etneo, ne ha consentito l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro minaccia tramite “social” la vittima di una rapina: arrestato

CataniaToday è in caricamento