Minaccia il figlio con una forbice perchè gay e lo butta fuori di casa

Un ragazzo di 25 anni è stato minacciato con una forbice e buttato fuori di casa dal padre perchè omosessuale: il giovane è stato anche costretto ad abbandonare gli studi per lavorare in campagna

Un giovane di 25 anni è stato minacciato con una forbice e buttato fuori di casa dal padre perchè omosessuale. La vicenda è stata resa nota dall'Associazione GayLib, che ha raccolto un appello lanciato via web dal giovane.

Quest'ultimo ha raccontato come il padre, "all'antica e molto violento", abbia cominciato a denigrarlo e insultarlo pesantemente non appena venuto a conoscenza dell'omosessualità del figlio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, inoltre, sarebbe stato costretto dal padre ad abbandonare gli studi per lavorare in campagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento