Minaccia di morte la ex su Facebook, arrestato 37enne

A denunciarlo è stata la stessa vittima. Ora l'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza

Per anni, anche dopo la separazione, avrebbe maltrattato la moglie e i figli minorenni tanto da indurre la donna, minacciata di morte su Facebook, a trasferirsi insieme ai ragazzi in un'altra città a lui sconosciuta. Queste le accuse formulate dalla procura di Catania nei confronti di uomo di 37 anni, D.M.S., arrestato dafli agenti della sezione di polizia giudiziaria per maltrattamenti in famiglia. I poliziotti hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip. A denunciarlo è stata la stessa vittima. Ora l'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza. L'arresto risale al 25 luglio scorso ma è stato reso noto solamente oggi. Dopo la separazione, ossessionato da un'ipotetica infedeltà coniugale della moglie, avrebbe anche diffuso tra amici e parenti notizie false e lesive della reputazione della ex, che avrebbe anche minacciato di morte postando sul proprio profilo Facebook immagini di violenze da parte di uomini su donne, in difesa dell'"onore" e per vendicare tradimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento