Molesta e minaccia l'ex compagna: arrestato 70enne

L'ha tempestata di telefonate anche di notte e si è appostato sotto casa minacciandola con il viso coperto da una mascherina

I Carabinieri di piazza Verga hanno arrestato un 70enne in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del tribunale di Catania per atti persecutori.

Per quasi due anni, periodo intercorso dalla fine della storia d’amore, l’uomo, trasgredendo le varie misure cautelari ha continuato a vessare la sua ex – una donna di 48 anni – tempestandola di telefonate anche in ore notturne, appostandosi sotto casa per poi affrontarla con il viso coperto da una mascherina e minacciarla, danneggiandole più volte l’auto e pedinandola spesso a bordo del suo scooter.

La vittima ha chiesto aiuto ai militari e denunciato il eprsecutore che è stato posto agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento