Elicottero del 118 caduto a Mineo: migliorano le condizioni di due feriti

Migliorano le condizioni di salute dell'anestesista Rita Di Manno di 54 anni e dell'infermiere professionale Antonio Giuffrida di 52, ricoverati al Cannizzaro di Catania

Migliorano le condizioni di salute dell'anestesista Rita Di Manno di 54 anni e dell'infermiere professionale Antonio Giuffrida di 52, ricoverati al Cannizzaro di Catania, feriti ieri nell'incidente in territorio di Ramacca, nel catanese, di un elicottero del 118 precipitato al suolo causando la morte del copilota Sergio Torre di 48 anni.

Sono invece stazionarie le condizioni degli altri due feriti ricoverati nel reparto di rianimazione dell'ospedale catanese Garibaldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che la Procura di Caltagirone ha aperto un'inchiesta sull'accaduto. L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) informa in una nota di aver avviato l'inchiesta di sicurezza di propria competenza sull'incidente all'elicottero AS365N3 marche I-Dams, durante il volo sanitario tra Caltanissetta e Messina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento