Nasconde la cocaina sotto il cruscotto dell'auto: arrestato 27enne

Fermato dai carabinieri a Mineo è stato trovato in possesso di sei grammi di droga pura, ancora da tagliare e confezionare

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato  il 27enne calatino Ivan Di Benedetto, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. È stata una pattuglia del nucleo radiomobile ad imporgli l’alt ieri sera lungo la S.P. 25 in Contrada Monaci – agro di Mineo – mentre la percorreva a bordo di una Fiat Punto.

I militari, percependo l’eccessivo nervosismo mostrato dal giovane fermato, hanno approfondito la perquisizione veicolare riuscendo a scovare, abilmente nascosto sotto il cruscotto, un contenitore cilindrico con all’interno circa 6 grammi di cocaina, ancora da tagliare e confezionare per lo smercio.

La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento