rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Mineo

Mineo, strage del depuratore comunale: cominciata requisitoria

Sette gli imputati, tra funzionari comunali, amministratori ed operai della ditta incaricata della pulizia del depuratore. Nell'incidente del depuratore di Mineo, a causa delle esalazioni tossiche in una fase di pulitura, persero la vita sei persone

E' cominciata e aggiornata al prossimo 13 giugno per le richiesta dell'accusa, la requisitoria del pm Sabrina Gambino nel processo di secondo grado per l'incidente sul lavoro che l'11 giugno del 2008 nel depuratore comunale di Mineo provocò la morte di sei persone. 

Sette gli imputati, tra funzionari comunali, amministratori ed operai della ditta incaricata della pulizia del depuratore. Nell'incidente del depuratore di Mineo, a causa delle esalazioni tossiche in una fase di pulitura, persero la vita sei persone: i dipendenti comunali Salvatore Pulici, Giuseppe Palermo, Natale Sofia, Giuseppe Zaccaria, ma anche due operai della società Carfì: Salvatore Tumino e Giuseppe Smecca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mineo, strage del depuratore comunale: cominciata requisitoria

CataniaToday è in caricamento