Ministro della Difesa a Catania, incontro su nuova Questura e sbarco dei migranti

Sul libro d'onore della città una dedica: "Felice di visitare il mio amico sindaco in questo Palazzo pieno di storia e di bellezza, nel giorno del mio compleanno. Catania è un cuore pulsante della Sicilia e dell'Italia, ricca di quelle capacità che il Meridione sa esprimere quando dà il meglio di sè"

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha incontrato nel Palazzo degli elefanti il ministro della Difesa Roberta Pinotti. Nel corso del colloquio il Sindaco e la rappresentante del Governo hanno parlato di vari argomenti, dalla realizzazione della nuova Questura ai problemi legati allo sbarco dei migranti in Sicilia.

Il Sindaco ha inoltre fatto visitare il Palazzo degli elefanti alla Ministro che, al termine della visita, ha lasciato sul libro d’onore della città una dedica: “Felice di visitare il mio amico sindaco in questo Palazzo pieno di storia e di bellezza, nel giorno del mio compleanno. Catania è un cuore pulsante della Sicilia e dell'Italia, ricca di quelle capacità che il Meridione sa esprimere quando dà il meglio di se”.

"L'Europa non può essere soltanto quella dei vincoli per i pescatori, ma deve essere quella che ci consente di affrontare il problema dell'immigrazione con una condivisione. L'Italia non deve rimanere più sola, come ha ricordato anche il presidente della Repubblica". Ha dichiarato la Pinotti, a margine dell'incontro.

"L'emergenza bisognerebbe affrontarla cercando di impedire che le persone si imbarchino ma occorre la collaborazione degli Stati, e adesso è difficile ha aggiunto perchè la situazione in Libia è al momento fuori controllo. Ma, in futuro, si può immaginare di vedere lì anche con l'Onu, chi ha il diritto di asilo e chi no, e quindi evitare che mercanti di morte lucrino sulla disperazione della gente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento