Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Enzo Bianco riceve in municipio il viceministro Morando - VIDEO

Il colloquio istituzionale

 

"Catania insieme a Napoli è l'hub più importante del Sud Italia". Lo ha detto il viceministro all'Economia Enrico Morando che è statto ricevuto questa mattina a palazzo degli Elefanti dal sindaco Enzo Bianco.  "E' tempo di passare da un'enunciazione vera ma vaga - ha continuato Morando - cioé 'Sicilia piattaforma centrale del Mediterraneo', ai fatti concreti attraverso una concentrazione degli investimenti su alcune infrastrutture essenziali. Grazie a questo ci avviamo ad uno sviluppo reale e concreto. Adesso stiamo creando le condizioni giuste per crescere e se oggi la Sicilia, per fare un esempio, sta ottenendo grandi riscontri nel settore del turismo, è proprio grazie a quello che si è fatto negli ultimi tempi sia a livello nazionale sia a livello locale". 

"Abbiamo pagato - ha affermato il sindaco Bianco - nel passato una classe dirigente ai vertici della pubblica amministrazione e della imprese non sempre all'altezza della sfida. Ovviamente con rilevanti differenze perché anche al sud ci sono realtà positive. C'è anche una colpevole negligenza della classe dirigente nazionale che per molti anni ha cancellato dal vocabolario della politica italiana la parola 'Meridione'. Adesso, da qualche anno a questa parte, la situazione è radicalmente cambiata. L'attenzione c'è e si cominciano a vedere i primi concreti frutti, a partire ad esempio dai patti per le regioni e le grandi città del sud. Adesso dobbiamo cogliere tutte le opportunità che ci sono".

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento