Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Librino / Viale Bummacaro

Minorenne fuggito da una comunità aggredisce i poliziotti e finisce in carcere

Gli agenti intervenuti, a causa della colluttazione con il minore, hanno riportato delle lesioni giudicate guaribili in sette giorni

Durante un passaggio in viale Bummacaro, gli agenti delle volanti hanno notato un ragazzo appiedato, già noto alle forze dell'ordine, decidendo di sottoporlo a controllo. L'uomo è andato su tutte le furie, aggredendo con veemenza gli agenti. Con non poche difficoltà è stato bloccato ed identificato, e dagli accertamenti è emerso che il giovane, minorenne, era sottoposto alla misura del collocamento in una comunità per minori sita nel comune di Ramacca. Si era arbitrariamente allontanato o scorso 27 luglio, e che il 30 luglio la sezione penale per i Minorenni della Corte d'Appello di Catania aveva emesso nei suoi confronti un'ordinanza che disponeva la misura della custodia cautelare presso un istituto penale per Minorenni. Questo a causa delle numerose violazioni commesse dal minore e degli ulteriori reati di cui si è reso autore nel corso dei suoi molti allontanamenti dalle comunità presso cui si trovava collocato. Il pm di turno ha disposto l'accompagnamento presso il carcere minorile di Bicocca, ed è stato denunciato in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Gli agenti intervenuti, a causa della colluttazione con il minore, hanno riportato delle lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne fuggito da una comunità aggredisce i poliziotti e finisce in carcere

CataniaToday è in caricamento