Cronaca

Misterbianco, aggredisce la moglie e la rinchiude in bagno: arrestato

Un 38enne di origini tunisine è stato arrestato dai carabinieri di Misterbianco per maltrattamenti e violenza privata. Non accettava la fine della relazione

Non accettava la fine della loro relazione e la conseguente separazione , per questo un 38enne di origini tunisine maltrattava ripetutamente l'ex moglie. La donna, 41 catanese,  è stata minacciata e strattonata, davanti al proprio figlio di 6 anni, e poi rinchiusa in bagno. Grazie al cellulare la vittima ha chiesto aiuto ai carabinieri che sono immediatamente intervenuti in casa arrestando l'uomo e liberando la donna. L'arrestato è al momento in camera di sicurezza, in attesa di essere giudicato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterbianco, aggredisce la moglie e la rinchiude in bagno: arrestato

CataniaToday è in caricamento