Coltiva cannabis in casa mentre è ai domiciliari: arrestato

I carabinieri nel giardino dell’abitazione hanno trovato 9 piante di cannabis indica, dell’altezza media di 20 centimetri

Foto d'archivio

I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato Alessandro Russo, 24enne, già sottoposto agli arresti domiciliari, per coltivazione e detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, i militari, a conclusione di una veloce attività investigativa finalizzata a contrastare il fenomeno della spaccio, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione del giovane trovando e sequestrando 80 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, due bilancini elettronici di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente, abilmente nascosti in un mobile del salotto. 

RUSSO Alessandro 3.12.1992-2

Inoltre i carabinieri nel giardino di pertinenza dell’abitazione hanno trovato 9 piante di cannabis indica, dell’altezza media di 20 centimetri., che sono state sequestrate. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento