Discarica Misterbianco, deputati M5s a raccolta sul tema “ecomostro”

L’incontro, rientra nell’ambito del #SiciliaIn390Tappe, il tour che l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao sta portando avanti per visitare tutti i comuni siciliani, scoprirne le criticità e consolidare azioni di risanamento.

Luciano Cantone, Ignazio Corrao, Jose Marano

“Il territorio di Misterbianco subisce i danni da decenni della convivenza con l’ecomostro della discarica a poche centinaia di metri dal centro abitato. Il governo regionale non ha fatto nessuna scelta fino ad oggi di cambio di direzione verso una gestione dei rifiuti che tuteli l’ambiente e la salute. Il governo non ha un piano rifiuti e non mostra cenni di volontà di cambiare lo stato di cose della nostra regione. Noi stiamo lavorando a tutti i livelli istituzionali, faremo forte pressione affinché si possa cambiare rotta. Stamattina con Ignazio Corrao, che ha presentato negli anni diversi atti parlamentari anche in Parlamento Europeo, ci siamo affacciati dalla veduta di Poggio Croce per mostrargli la “vicina di casa” dei Misterbianchesi”.

A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano a margine dell’incontro con i deputati nazionali del Movimento 5 Stelle Simona Suriano e Luciano Cantone e del consigliere comunale di Misterbianco Giuseppe Di Stefano avente proprio come tema, proprio la discarica. L’incontro, rientra nell’ambito del #SiciliaIn390Tappe, il tour che l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao sta portando avanti per visitare tutti i comuni siciliani, scoprirne le criticità e consolidare azioni di risanamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accompagnare i deputati, un folto gruppo di attivisti del Movimento 5 Stelle di Misterbianco. “Una discarica del genere, a due passi da un centro abitato - ha detto Corrao - altro non è se non frutto di corruzione a più livelli, né più né meno. Scenari simili si trovano nei paesi in via di sviluppo, dove affaristi senza scrupoli, lucrano sulla pelle dei cittadini. Ebbene, proprio questo purtroppo è avvenuto anche da queste parti. Sono certo che il governo nazionale, insieme al folto gruppo di parlamentari del Movimento 5 Stelle, sapranno operare per recuperare questo scempio”. “Contiamo molto nella sensibilità e preparazione del nostro ministro Costa - ha detto il deputato Luciano Cantone - ma stiamo operando anche a livello parlamentare. Non c’è più tempo da perdere” - conclude il deputato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento