Misterbianco, nascondeva un arsenale e 10 chili di cocaina: a vigilare un pitbull

Nella sua casa in via dei Garofani, dentro vari nascondigli ricavati in doppie pareti nella cucina e in un corridoio sono stati trovati armi e nove panetti di cocaina avvolti in cellophane e nastro adesivo, per un peso complessivo di 10 chili e del valore di 2 milioni di euro

Un arsenale e 10 chili di cocaina sequestrati a Catania. E' quanto scoperto dai carabinieri a Misterbianco. Arrestato un incensurato di 62 anni. Nella sua casa in via dei Garofani, dentro vari nascondigli ricavati in doppie pareti nella cucina e in un corridoio sono state trovate una pistola semiautomatica Beretta, calibro 6.35, un revolver Smith&Wesson, calibro 38 e un altro 357 magnum, una mitragliatrice Uzi calibro 9, con due caricatori, una carabina semiautomatica calibro 7.65, un mitragliatore Beretta calibro 9, con due caricatori, un silenziatore per pistola e numerose munizioni di vario calibro.

GUARDA IL VIDEO

In un mobile della camera da letto, nove panetti di cocaina avvolti in cellophane e nastro adesivo, per un peso complessivo di 10 chili e del valore di 2 milioni di euro, due bilancini di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento della droga. L'abitazione dell'uomo, che era sorvegliata da un pitbull, è stata sottoposta a sequestro. Le armi saranno inviate al Ris di Messina per verificare se possano essere state utilizzate in azioni criminali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento