Misterbianco: due pregiudicati arrestati per furto aggravato in concorso

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno tratto in arresto R.D.M., 33enne, e L.M., 32enne, entrambi pregiudicati, catanesi, per furto aggravato in concorso

 I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno tratto in arresto R.D.M., 33enne, e L.M., 32enne, entrambi pregiudicati, catanesi, per furto aggravato in concorso.

Ieri sera, una pattuglia dei Carabinieri in contrada Pezzamandra, durante un normale servizio di controllo del territorio,  ha sorpreso e bloccato i due all’interno di un capannone di un mulino in disuso mentre cercavano di allontanarsi a bordo di un’autovettura caricata con parti di ringhiera di ferro rubate poco prima all’interno di quel deposito. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicati con Rito Direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento