Cronaca Misterbianco

Misterbianco, sfondano la recinzione e rubano le arance: arrestati

Sono finiti in manette due catanesi con l'accusa di furto aggravato. I malviventi sono stati sorpresi mentre portavano via oltre 900 chilogrammi di agrumi. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario

Ladri di... arance. I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato due catanesi: S.O. di 27 anni e A.S.F. di 37. Per loro l'accusa è di furto aggravato. Domenica sera una gazzella, durante un servizio di controllo del territorio, ha sorpreso i due malviventi all’esterno di un fondo agricolo in contrada San Martino Piana mentre portavano via oltre 900 chili di arance. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati sono stati tradotti nelle rispettive abitazioni in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterbianco, sfondano la recinzione e rubano le arance: arrestati

CataniaToday è in caricamento