Si rifanno il guardaroba da “Globo”: una arrestata, l’altra denunciata

Dotate di borse per eludere l’antitaccheggio, avevano già “ripulito” gli stand del negozio “Globo” di via Mattei,  sottraendo capi d’abbigliamento per un valore di oltre 600 euro

I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato la 33enne Anna Comisi e denunciato una 21enne, entrambe di Catania, poiché ritenute responsabili di furto aggravato in concorso.

Dotate di borse per eludere l’antitaccheggio, avevano già “ripulito” gli stand del negozio “Globo” di via Mattei,  sottraendo capi d’abbigliamento per un valore di oltre 600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fermarle e recuperare l’intera refurtiva la pattuglia dell’Arma avvisata dal personale addetto alla sorveglianza che ne aveva seguito gli spostamenti. L’arrestata, in attesa della  direttissima, è stata relegata agi arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento