Misterbianco, picchia la convivente e aggredisce i carabinieri: ai domiciliari

La vittima, visitata presso il pronto soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania, ha riportato delle ferite guaribili in una quindicina di giorni. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito per direttissima

I carabinieri hanno arrestato, in flagranza, un 29enne, di Catania, per resistenza a pubblico ufficiale. Stanotte, intorno all’una, un cittadino ha avvisato il 112 che da un’abitazione, di via Portella della Ginestra,  si sentiva una donna urlare.

Sul posto è stata subito inviata una gazzella del pronto intervento il cui equipaggio ha accertato che poco  prima il giovane aveva picchiato la convivente, una 25enne,  che mostrava ancora i segni delle percosse subite.

L’energumeno, in  stato di agitazione,  alla vista dei Carabinieri li ha aggrediti ma, fortunatamente, dopo una breve colluttazione è stato bloccato ed arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, visitata presso il pronto soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania,  ha riportato delle ferite guaribili in una quindicina di giorni. 
L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento