Misterbianco, pregiudicato perseguita la ex moglie: arrestato

L’uomo, che non si rassegnava alla separazione in atto con la sua ex moglie, ha atteso che la donna uscisse di casa e l’ha seguita tentando di bloccarla. La donna ha chiesto aiuto al 112

I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato B.A., 39enne, pregiudicato, per atti persecutori.

L’uomo, che non si rassegnava alla separazione in atto con la sua ex moglie, ha atteso  ieri pomeriggio che la donna uscisse di casa e l’ha seguita tentando di bloccarla.

La donna, già nel passato vittima dei pedinamenti dell’uomo, si è rifugiata presso l’abitazione del padre e ha chiesto aiuto al 112.

I Carabinieri subito intervenuti hanno bloccato l’uomo ancora sotto l’abitazione mentre inveiva e minacciava la ex moglie. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato accompagnato presso la propria abitazione in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento