rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Misterbianco

Misterbianco, scoperta agenzia di scommesse abusiva: sequestrati pc e totem

Il locale dichiarato come club privato, in realtà tramite alcuni pc esercitava l'attività di raccolta di scommesse tramite allibratori esteri illegali

I militari della Guardia di Finanza etnea hanno intensificato i controlli su Catania e provincia, scoprendo a Misterbianco un’agenzia abusiva. In particolare, le fiamme gialle  hanno sottoposto a controllo un locale dichiarato quale club privato dove in realtà, mediante personal computer, che sono stati sottoposti a sequestro, veniva esercitata l’attività di raccolta di scommesse su siti gestiti da allibratori esteri illegali.

.Inoltre, all’interno del circolo, sprovvisto di autorizzazioni di pubblica sicurezza, sono stati sottoposti a sequestro altri apparecchi illeciti , ovvero tre totem (i quali, attraverso la connessione telematica, permettevano il gioco su casinò virtuali gestiti da operatori non autorizzati dall’amministrazione dei Monopoli di Stato), nonché da due congegni da divertimento irregolari, non rispondenti alle specifiche disposizioni delle leggi di pubblica sicurezza perché consentivano di convertire in denaro i crediti ottenuti giocando.

Dagli accertamenti eseguiti sui personal computer, i finanzieri hanno riscontrato anche diverse violazioni alla normativa sulla tutela del diritto d’autore connesse all’istallazione su questi hardware di copie contraffatte del sistema operativo in uso.

Al termine delle operazioni, le fiamme gialle etnee hanno denunciato alla Procura della Repubblica il gestore del circolo per esercizio abusivo e organizzazione di pubbliche scommesse sportive e segnalato alle autorità competenti le violazioni amministrative accertate, per le quali sono previste sanzioni fino a 30.000 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterbianco, scoperta agenzia di scommesse abusiva: sequestrati pc e totem

CataniaToday è in caricamento