Misterbianco, sequestrata agenzia di scommesse abusiva

Il titolare del locale era privo di regolare autorizzazione e per questa ragione ha ricevuto una multa di 18 mila euro. Sequestrati personal computer, monitor, hardware vario e soldi contanti

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania, nell’ambito delle attività svolte a contrasto del gioco e delle scommesse illegali hanno sequestrato un’agenzia abusiva e denunciatoil gestore per esercizio abusivo e organizzazione di pubbliche scommesse sportive. Le operazioni svolte dalle fiamme gialle etnee hanno consentito di sequestrare personal computer, monitor, hardware vario e denaro contante, impiegato nell’attività illecita, consistente nell’accettazione di scommesse da banco attraverso un allibratore estero non autorizzato ad operare in Italia.

I militari del gruppo Catania hanno appurato che il gestore dell’attività commerciale, al cui interno sono stati identificati quattro clienti, era sprovvisto della regolare autorizzazione di polizia  e pertanto hanno proceduto al sequestro preventivo dell’intera sala scommesse a Misterbianco  I tre apparecchi per intrattenimento e divertimento trovati nel locale sono stati anch’essi sottoposti a sequestro amministrativo ed il titolare è stato sanzionato con una multa fino a 18 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, i finanzieri hanno verificato la posizione del titolare in ordine agli obblighi antiriciclaggio, attribuiti dal maggio 2017 agli operatori del gioco, nonché alla corretta istituzione e tenuta dei registri fiscali obbligatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento