Misterbianco, sequestrata officina meccanica abusiva

Il personale del commissariato di Nesima ha scoperto che all'interno dell'attività c'era una vera e propria discarica con rifiuti speciali pericolosi

I poliziotti del commissariato di Nesima hanno scoperto a Misterbianco, nella frazione di Poggio Lupo, in via Amenano 7, un'officina meccanica e di autodemolizione, priva di autorizzazione. Di fatto all'interno dell'attività c'era una vera e propria discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi, con gestione illecita, con pregiudizio sulla salubrità a causa degli sversamenti diretti sul suolo di oli e liquidi inquinanti. La titolare è stata denunciata all'autorità giudiziaria.

Successivamente, su disposizione del Questore, gli stessi poliziotti di Nesima hanno effettuato un accurato controllo del territorio, identificando e controllando 31 persone, 5 veicoli, 5 arrestati domiciliari e 2 esercizi pubblici. Il servizio ha interessato piazza Eroi D’Ungheria, viale Mario Rapisardi e via Cibele e il quartiere di Nesima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento