Misterbianco, scarcerato ritorna a perseguitare la ex: arrestato

L'uomo non avrebbe accettato la fine della relazione con l'ex moglie, che minacciava e molestava. A gennaio il 39enne era stato condannato a 8 mesi di reclusione, ma la pena gli era stata sospesa

A Misterbianco i carabinieri hanno arrestato un uomo di 39 anni, B.A., per stalking ai danni dell'ex moglie.

Secondo quanto accertato dagli investigatori, l’uomo non avrebbe accettato la fine della relazione con l’ex moglie, che minacciava e molestava.

A gennaio il 39enne era stato condannato a 8 mesi di reclusione, ma la pena gli era stata sospesa e così è stato rimesso in libertà. 

Ieri l’uomo sarebbe tornato nuovamente alla carica, tanto che i militari sono dovuti intervenire su richiesta dell’ex moglie che, per sfuggire al suo aguzzino, si è barricata nuovamente in casa del padre. I carabinieri lo hanno bloccato sotto l’abitazione e lo hanno condotto presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento