Misterbianco, sorpreso in motorino con oltre un chilo di droga: arrestato 40enne

I carabinieri l'hanno fermato e trovato in possesso di un chilo di cocaina pura che, immessa sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno superiore ai 200.000 euro

 Salvatore Gravino, di 40 anni,  è stato arrestato dai carabinieri di Fontanarossa per spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato bloccato alla giuda di un motociclo a Misterbianco mentre trasportava un panetto di cocaina pura del peso di oltre un chilogrammo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga sequestrata, ancora da tagliare e dosare, immessa sul mercato al dettaglio, secondo le stime degli investigatori, avrebbe potuto fruttare alla criminalità organizzata un guadagno superiore ai 200.000 euro. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento