rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Mobilità, Anastasi:"Serve linea Amt per collegare il nord della città alla metro"

Il consigliere comunale chiede all'amministrazione di attivare una linea ad hoc per le zone di Cibali, San Giovanni Galermo, Barriera e Nesima

“Finite le passerelle con l’inaugurazione della linea metropolitana Stesicoro Nesima è ora tempo d’intervenire seriamente e concretamente affinchè questa utilissima opera non divenga l’ennesimo isolato trofeo totalmente scollato dal territorio ed utilizzata da pochi".Con queste parole il consigliere comunale Sebastiano Anastasi richiede un nuovo collegamento tra bus e metropolitana.

"La mobilità di gran parte della città adesso va totalmente ripensata e andava già fatto prima dell’inaugurazione dell’opera visto che l’amministrazione comunale ha avuto 4 anni di tempo per predisporre i relativi piani viari. Il nord della città di fatto è tagliato fuori dalla nuova linea e trovandoci oggi con le nuove stazioni metro come quella di San Nullo senza parcheggi in adiacenza e con le limitrofe strade impercorribili a piedi per mancanza di marciapiedi credo sia il minimo predisporre immediatamente una linea Amt ad hoc con specifiche navette che colleghino le zone di Cibali, S.G.Galermo, Barriera ,Nesima etc con le neo stazioni ,specifiche linee Amt che non dovendo raggiungere il centro città sarebbero inevitabilmente più veloci e funzionali , consentendo quindi non solo a tutti gli abitanti di periferia di raggiungere la metropolitana e da li il centro con un unico biglietto ma un vero e concreto decongestionamento del traffico cittadino”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, Anastasi:"Serve linea Amt per collegare il nord della città alla metro"

CataniaToday è in caricamento