Mobilità sostenibile, un successo l'apertura domenicale della metropolitana

Tanti catanesi hanno lasciato l'auto a casa per partecipare, muovendosi in metro, alle numerose iniziative presenti in città: daal Pop Up Market, al Lungomare Liberato, dal Mercatino delle pulci alla novità di “Libri sotto gli archi” in via Dusmet

"Una meravigliosa giornata di sole ha riempito di gente le strade e le piazze chiuse al traffico e trasformate in grandi isole pedonali e ha portato a Catania anche tantissimi turisti, persino palermitani”. Lo ha detto – scherzando sulla rivalità tra Catania e Palermo -, il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando il successo dell’apertura domenicale della metropolitana - da lui sollecitata e che ha consentito a molti di lasciare a casa l’automobile -, e delle tante iniziative programmate, dal Pop Up Market, al Lungomare Liberato, dal Mercatino delle pulci alla novità di “Libri sotto gli archi” in via Dusmet.

“Nella vita di un sindaco – ha detto Bianco – ci sono momenti molto duri, delicati, difficili. Ma ci sono anche momenti straordinariamente felici. E oggi sono davvero contento di guidare questa meravigliosa città: ieri in una conferenza stampa ho annunciato che stiamo stanziando 31 milioni di euro per la manutenzione straordinaria di strade, di piazze di marciapiedi, dell'illuminazione, delle fontane. E già mercoledì i lavori prenderanno il via per dare finalmente un po' di pulizia, di ordine, di civiltà alla nostra amata Catania. Inoltre, in questa domenica di metà novembre così calda e piena di sole, i cittadini catanesi e i turisti hanno mostrato di gradire molto le tante iniziative organizzate”.

“Ieri – ha detto Bianco - sono stato a visitare il Pop Up Market che anche oggi anima la stazione della metropolitana di Piazza Giovanni XXIII: un pullulare di ragazzi che creano arte, fanno musica. E poi sono stato a vedere il porto aperto alla città e pieno di migliaia di giovani e la manifestazione 'Libri sotto gli archi’ che abbiamo inaugurato proprio oggi in una via Dusmet chiusa al traffico e diventata un grande spazio all'aperto dedicato all’editoria, con conferenze stampa per la presentazioni di volumi sulla nostra città e non solo. Tra via Dusmet e il mercatino delle pulci tra gli Archi della Marina e la vecchia dogana l’atmosfera era davvero affascinante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il sindaco si è recato a visitare il Lungomare liberato, “con la consueta grande partecipazione tra famiglie con bambini, ciclisti, rotellisti, amanti dello sport all’aria aperta, amici degli animali” e la via Etnea “con tutti i negozi aperti per le spese natalizie, e la Villa Bellini”. “Godiamocela, dunque – ha concluso Bianco - questa meravigliosa città. E difendiamola da chi la sporca e la danneggia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento