Palpeggia suora e le ruba il velo, rissa a Palermo: arrestato acese

La religiosa si trovava sul marciapiede china sul finestrino di un'auto, dove c'erano la madre e il fratello, quando un balordo le si è avvicinato da dietro mimando un gesto sessuale. Da lì è nata una colluttazione

Prima palpeggia una suora, poi le sottrae il velo scatenando una rissa in pieno giorno. E’ successo ieri pomeriggio in via Torino a Palermo. In manette è finito un pregiudicato di 29 anni di Paternò che vive ad Acireale, con l’accusa di violenza sessuale, lesioni e minacce.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la religiosa si trovava sul marciapiede di via Torino china sul finestrino della vettura guidata dal fratello - con anche la madre all’interno - ed era intenta a salutare i familiari. Ad un certo punto è stata aggredita alle spalle da un giovane che prima le si è avvicinato da dietro mimando un gesto sessuale e poi le ha sottratto il velo brandendolo come un trofeo.

L’azione del giovane ha provocato la violenta reazione del fratello della suora che è sceso dall’auto affrontando il balordo e riuscendo a colpirlo con un pugno in viso. Ne è nata una violenta colluttazione, con l’intervento di numerosi presenti.

Il malvivente, approfittando della confusione, è riuscito ad allontanarsi scappando verso Ballarò. I poliziotti, avvisati da una chiamata al 113, all’altezza dell’Arco di Cutò hanno individuato l’aggressore. Dopo averlo fermato hanno appurato che nel frattempo il malvivente aveva raggiunto il vicino convento dell'ordine della suora, pensando di individuare in zona il fratello per vendicarsi del pugno ricevuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento