rotate-mobile
Cronaca Piazza Dante

Monastero dei Benedettini, ragazza aggredita da un parcheggiatore abusivo

La vittima dopo aver parcheggiato la propria auto sarebbe stata prima fermata da un posteggiatore e, dopo essersi rifiutata di pagare, inseguita fino a dentro il cortile della struttura universitaria, dove si stava recando per seguire il ciclo di incontri "Conoscere il mondo arabo-islamico"

Ha subito un'aggressione da parte di un parcheggiatore abusivo dopo essersi recata al Monastero dei Benedettini per seguire il ciclo di incontri "Conoscere il mondo arabo-islamico". Come riporta il quotidiano "La Sicilia", la vittima, una ragazza, dopo aver parcheggiato la propria auto sarebbe stata fermata da un posteggiatore e inseguita fino a dentro il cortile della struttura universitaria, dopo che inizialmente la ragazza avrebbe deciso di ignorare la presenza dell'uomo. Il parcheggiatore avrebbe insistito e intimato con urla e vioenza verbale di ricevere il pagamento di quello che ormai è un vero e proprio pizzo, il tutto a pochi passi dalle aule universitarie dei Benedettini.

Il rifiuto di pagare sarebbe costato inoltre la rottura dei tergicristalli dell'auto della ragazza, ad opera dell'uomo come vendetta per il mancato pagamento. In occasione dei prossimi incontri del laboratorio, non è escluso possa verificarsi un'analoga situazione, con nuove ritorsioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monastero dei Benedettini, ragazza aggredita da un parcheggiatore abusivo

CataniaToday è in caricamento