menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Money lender", latitante si costituisce: deve rispondere di usura ed estorsione

Si è costituito presentandosi alla Squadra Mobile di Catania Paolo Daniele Nicolosi, di 29 anni, sfuggito martedì scorso all'arresto durante l'operazione denominata "Money lender" che ha visto l'arresto di molti componenti della famiglia Bosco

Si è costituito presentandosi alla Squadra Mobile di Catania Paolo Daniele Nicolosi, di 29 anni, sfuggito martedì scorso all'arresto durante l'operazione denominata "Money lender".

Durante l'operazione gli agenti eseguirono un' ordinanza applicativa di misure cautelari e reali nei confronti di 27 indagati, tra i quali numerosi componenti della famiglia Bosco.

Nicolosi, che deve rispondere di usura ed estorsione, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Etna, sopralluogo di Musumeci: "Un milione a sostegno delle aree più colpite"

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 567 nuovi casi: a Catania +121

  • Politica

    Etna, Musumeci dichiara lo stato di emergenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento