Inseguimento a Monte Po, tenta di investire le moto della polizia: arrestato

La pericolosa corsa è finita in via San Giacomo, quando il fuggitivo ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere con il muretto di un passaggio a livello

Dopo una lunga e intensa fuga gli agenti della Sezione “Condor” hanno arrestato il pregiudicato catanese V. A. per detenzione di cocaina, tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio nel quartiere di Monte Po, i militari hanno intimato l’alt a una Renault “Modus”. Alla vista della polizia l’autista si è dato subito alla fuga. Durante il lungo e rocambolesco inseguimento l’uomo ha cercato di investire le moto delle forze dell’ordine che lo inseguivano.

La pericolosa corsa è finita in via San Giacomo, quando il fuggitivo ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere con il muretto di un passaggio a livello.

All’interno dell’auto, il personale della squadra mobile ha trovato 26 grammi di cocaina ed evidenti tracce sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Il ministro Speranza firma nuova ordinanza: Sicilia ancora "arancione" fino al 3 dicembre

Torna su
CataniaToday è in caricamento