Monte Po, completato l'intervento in piazza Madre

Il sindaco Bianco: "Continua l'impegno dell'amministrazione per risolvere i problemi di questo quartiere anche con interventi più piccoli, come realizzare un gazebo a disposizione degli anziani"

A distanza di una settimana dall'inaugurazione della bambinopoli, il sindaco di Catania Enzo Bianco, è tornato questa mattina a Monte Po, in piazza Madre, per verificare di persona la conclusione dei lavori di rifacimento realizzati nel contesto della Global Service e appena conclusi. Ad accompagnarlo l'assessore alle Manutenzioni Salvo Di Salvo, il presidente della V Municipalità Orazio Serrano e la vicepresidente Maria Grazia Felicioli.

"Continua l'impegno dell'amministrazione per risolvere i problemi di questo quartiere - ha detto il sindaco Bianco -. E per farlo, oltre ai grandi progetti che stiamo realizzando, bisogna anche intervenire nelle cose più piccole, come collocare un gazebo dove gli anziani della zona possa riunirsi, sedersi al coperto, chiacchierare e giocare anche a carte".

Nella principale piazza di Monte Po è stato infatti collocato un gazebo, con tavolo e panche, rifatta la pavimentazione dell'area perdonale, rinnovato il verde anche attraverso un'accurata potatura, realizzate le scivole per i disabili e rifatto il manto stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Bianco ha anche ricordato alcun interventi da parte sua amministrazione in favore del quartiere: lo "Spazio Neutro", un luogo che tutela il minore nel suo diritto di relazione con i genitori e che tenta di risolvere le controversie matrimoniali; la "Casa dei Catanesi", uno spazio messo gratuitamente a disposizione per le associazioni, le onlus, le cooperative e anche le singole persone, potranno realizzare eventi sociali, assistenziali, culturali, scolastici, turistici, sportivi, ambientali; la riapertura, dopo quattro anni, dell'Ufficio Postale della zona, grazie all'intervento del Sindaco nei confronti dell'Amministratore delegato di Poste Italiane; e, infine,  la nuova stazione della Metropolitana che sarà pronta fra qualche mese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento