Monte Po, discarica abusiva in via Marsala

Il consigliere della quinta circoscrizione Antonio Mascali denuncia l'ennesima discarica abusiva in una delle vie più isolate del quartiere

E' una ferita aperta quella delle discariche abusive nella città di Catania. Quasi tutte le zone più periferiche e popolari "nascondono" purtroppo sul ciglio della strada un angolo di sporcizia e degrado dove chi non conosce il rispetto dell'ambiente decide di gettare qualsiasi cosa. E' questo il caso del quartiere di Monte Po ed in particolare questa volta di via Marsala dove mobili inutilizzabili, elettrodomestici vecchi, ma anche sacchi di comune spazzatura, pneumatici usati, cassette delle frutta  e rifiuti speciali vengono abitualmente abbandonati sul ciglio della strada. 

La denuncia arriva dal consigliere della quinta circoscrizione Antonio Mascali che ci dice: "Vorremmo tanto vedere Monte Po pulito come merita, invece non facciamo altro che scoprire nuovi orrori come questo. C'è di tutto qui tranne che il senso civico, per questo ritengo ci voglia una sorveglianza 24 ore su 24, con punizioni severe per chi non rispetta la legge e trasforma i quartieri in discariche. Non smetto di ripetere ancora una volta che devono essere istallate le telecamere, solo così si può mettere fine a queste situazioni in breve tempo. A Monte Po - conclude Mascali - ci sono tanti cittadini onesti e rispettosi, i residenti della zona mi hanno più volte sottolineato come qui in via Marsala ci sono sempre più rifiuti, eppure i cassonetti vengono svuotati e ripuliti quotidianamente, ma in poche ore qui la situazione ritorna ad essere la stessa. Chiedo per questo all'amministrazione di intervenire in maniera decisa e definitiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento