Monte Po, largo Favara: c'era una volta una bambinopoli

In una delle piazze più frequentate del quartiere di Monte Po rimane solo il ricordo di una bambinopoli

C'era una volta una bambinopoli, a largo Favara, nel quartiere di Monte Po. Al centro del rione periferico, in una delle piazze più frequentate dai bambini della zona rimangono solo le tracce di una serie di giochi all'aperto. L'area è abbandonata e vandalizzata, le panchine non esistono più e le aiuole sono solo un lontano ricordo. 

A lanciare l'appello è il consigliere della quinta circoscrizione Antonio Mascali che ci dice "Questa piazza è un luogo importante per le famiglie che vorrebbero portare i bimbi a giocare vicino a casa. La bambinopoli è stata portata via dalla multiservizi anni fa e non sappiamo il motivo. Era uno spazio molto bello, adesso è pericolosa, ci sono pezzi di ferro al posto di altalene e scivoli e delle panchine sono rimasti soltanto gli scheletri. Io tre anni fa durante un consiglio itinerante ho proposto una mozione per ripristinare questa bambinopoli, ma da allora non è cambiato nulla. Poi - conclude Mascali - ho anche scritto al sindaco per sapere se avrei potuto, di tasca mia, comprare dei nuovi giochi e installarli. Anche in quel caso ho ricevuto silenzio, eppure non avevo chiesto nulla né all'amministrazione né alla municipalità. Qui nel quartiere per i bambini non c'è quasi nulla, oltre la strada, perché nessuno si adopera?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento