Monte Po-Nesima, torrente Acquicella: partono i lavori di risanamento

Attraversa la collina di Monte Po e sbocca a mare attraversando la zona sud della città. Il rischio di esondazione del corso d'acqua era rimasto elevato in passato, a causa della caduta del muro d'argine che verrà risanato

Avviati i lavori per risanare i muri d'argine del torrente Acquicella che attraversa la collina di Monte Po e sbocca a mare attraversando la zona sud della città. Il rischio di esondazione del torrente, soprattutto a causa di forti piogge, era rimasto elevato negli anni scorsi, in seguito alla caduta del muro d'argine con il conseguente aumento di eventi franosi.

Il pericolo aumentava se si considera il fatto che nella zona di Nesima inferiore, proprio a ridosso del corso d'acqua, sono presenti alcuni insediamenti.

I lavori, eseguiti con la Soprintendenza, finanziati con un mutuo contratto nel 2002, costeranno 1,35 milioni di euro circa e dureranno poco più di un anno.

Gli interventi, disposti sulla base di un progetto redatto dai tecnici dell'assessorato comunale ai lavori pubblici, mirano a bloccare il dissesto idrogeologico della zona causato dall'imperfetto sistema di drenaggio del corso d'acqua, causa principale dello sfondamento del muro d'argine del torrente Acquicella. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono interventi progettati da parecchio tempo - ha detto il sindaco Raffaele Stancanelli - che finalmente vanno a esecuzione per risolvere gravi problemi legati all'anomalo sversamento delle acque dagli argini oramai completamente distrutti». «Per l'occasione - ha aggiunto - si provvederà a migliorare anche il sistema della qualità naturale dell'ambiente circostante, inserendo alberi e piante autoctone».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento