Monte Po, pericolo in via Luigi Sorrento: da anni nessuna potatura degli alberi

Problema sollevato, nuovamente dopo alcuni mesi, dal consigliere Giusti nel corso del consiglio circoscrizionale tenutosi presso la sede della quinta municipalità. Tra le zone segnalate dagli altri consiglieri anche via Liguria e piazza San Leone, appartenenti alla quinta circoscrizione

Nonostante il forte maltempo piombato in città, nel quartiere Monte Po non avviene da tempo la potatura di alberi e palme potenzialmente pericolose per l'incolumità dei residenti. Singolare il caso di via Luigi Sorrento dove, dichiara il consigliere Agatino Giusti, "da anni non avviene una potatura degli esemplari più a rischio". Il consigliere della quinta circoscrizione fa sapere che già in passato, dall'agosto 2013, ha inoltrato una segnalazione di intervento, reiterando la richiesta una seconda volta nel Maggio 2014, prima dell'arrivo di potenziali forti temporali.

Ad oggi la situazione è rimasta ancora invariata. Tanto che nel corso del consiglio circoscrizionale tenutosi in data 13 novembre presso la sede della municipalità, sita in viale Mario Rapisardi 299, il problema è stato risollevato. Questa volta alla presenza dell'assessore D'Agata. Nel corso della seduta, infatti, il consigliere Giusti ha ripresentato la mozione, già scritta mesi addietro, per segnalare il pericolo in via Sorrento. "Abitanti e residenti sono preoccupati - dichiara Giusti - e chiedono interventi urgenti prima di ulteriori rovesci temporaleschi".

Resta preoccupante su tutti il caso della via in questione, mentre in altre zone di Monte Po, segnalate sempre da Giusti, "gli interventi non avvengono da circa 14 mesi". Tra queste zone da segnalare, si legge nella mozione, "via Salvatore Raccuglia adiacente all'istituto comprensivo Vittorino da Feltre, dove sono presenti piante di palma alte circa 8 metri. Altri due alberi, sempre in via Salvatore Raccuglia, raggiungono i 12 metri circa. Via Gaetano di Giovanni e via Leonardo Vigo hanno bisogno del taglio dei rami degli alberi posti in prossimità delle abitazioni"

IMG_1455 - Copia-2

Amministrazione chiamata a dare risposta e non solo nella periferia di Monte Po. Anche via Liguria e piazza San Leone, appartenenti sempre al territorio della quinta municipalità, sono stati oggetto della seconda mozione del giorno, presentata invece dai consiglieri Anastasi, Tasco e Mascali i quali continuano da tempo a chiedere "la manutenzione ordinaria e la potatura rischiesta dagli abitanti delle rispettive zone". Si attendono ancora gli interventi prima di ulteriori fenomeni atmosferici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento