menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane donna morta al Cannizzaro, la Regione ha avviato un'indagine

La giovane Emanuela Pulvirenti, 31enne di Giarre, secondo il nosocomio etneo potrebbe aver avuto "una complicanza post-influenzale", ma l'assessore Razza ha disposto le verifiche dell'ufficio di vigilanza regionale

"Faremo chiarezza sulla morte della giovane donna avvenuta all'ospedale Cannizzaro di Catania". Lo ha detto l'Assessore alla Salute Ruggero Razza, dopo il decesso di Emanuela Pulvirenti, trentunenne di Giarre, avvenuto due giorni fa nel reparto rianimazione del nosocomio catanese.

31enne muore in ospedale, i medici: "Forse complicanza post-influenzale"

"Ho chiesto di disporre verifiche da parte dell'ufficio vigilanza e controllo per comprendere cosa sia accaduto e se esistono precise responsabilità. Stamattina ho incontrato il nuovo amministratore unico del Seus Roberto Colletti che avvierà un'indagine conoscitiva sui fatti avvenuti - ha aggiunto Razza - i risultati saranno trasmessi alla procura della Repubblica presso il tribunale di Catania".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento