E' morta la donna precipitata dal viadotto: è suicidio

E' Mortla la donna che ieri mattina si è lanciata da un cavalcavia della Tangenziale di Catania, a un paio di chilometri dallo svincolo di Gravina

A.B., 57 anni, residente a Tremestieri Etneo è morta nel primo pomeriggio di ieri nell’ospedale Cannizzaro dove era stata trasportata con un’eliambulanza del 118.

Dopo il ricovero nel Trauma Center dell'ospedale etneo la donna è stata sottoposta a un lungo e delicato intervento chirurgia, toracica e neurologica, a causa degli estesi traumi riportati al cranio, al torace e a tutti e quattro gli arti.

Secondo quanto si è appreso, la donna, affetta da crisi depressive, aveva già tentato di togliersi la vita altre volte in passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento