Misteriosa morte di Gianluca Mileti: la squadra mobile indaga sul caso

Si tinge sempre più di giallo la morte del 23enne Orazio Gianluca Mileti. Si sta indagando su quanto successo ma il Capo della Squadra Mobile etnea, Giovanni Signer, dice che ancora non si può parlare di omicidio

Si tinge sempre più di giallo la morte del 23enne Orazio Gianluca Mileti. La squadra mobile, infatti, sta indagando su quanto successo. Dopo il funerale tenutosi mercoledì e grazie anche all'articolo pubblicato su CataniaToday - riportato da emittenti televisive locali e quotidiani come il Giornale di Sicilia di oggi -si cerca la verità. Anche sulla pagina facebook di Gianluca, un amico scrive: "Voglio che ci sia raccontata tutta la verità. Dove è successo cosa e perchè  è successo ...perchè sento dire troppe versioni".

In base, infatti, ai racconti degli amici, Gianluca si trovava in un noto camping di Santa Maria la Scala e, forse per uno sguardo di troppo verso una ragazza, ha litigato con altri ragazzi. Il litigio è degenerato in rissa e, sempre in base al racconto degli amici e a quanto trapelato da facebook, Gianluca è stato ritrovato in fin di vita. In base ad altre voci, invece, il ragazzo sarebbe stato picchiato in una discoteca di Catania e poi trasportato e abbandonato in fin di vita davanti il camping di Acireale.

Giovanni Signer, capo della Squadra mobile di Catania - raggiunto al telefono - dice che non si può ancora parlare di omicidio. Stanno aspettando i risultati dell'autopsia e il magistrato che sta seguendo il caso è Enzo Serpotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altra ipotesi valutata è, infatti, il decesso del ragazzo per overdose. Inizialmente - come ci ha raccontato il cugino Carmelo Di Dio - Gianluca è stato trasportato all'ospedale Garibaldi e qui è stato soccorso pensando ad un abuso di stupefacenti. Solo dopo si è pensato ad una rissa. Sembra, però, strano pensare ad una overdose se il ragazzo, invece, aveva partecipato ad una rissa riportando molto probabilmente escoriazioni ed ematomi sul viso e sul corpo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento