rotate-mobile
Cronaca

Morte Nicole, il dramma diventa "social" tra hashtag e gruppo Facebook

E' nato da due giorni e ha già raggiunto 45mila "mi piace", con post anche di Dj Francesco e Roy Paci. E' il gruppo su Facebook "Il girotondo di Nicole", creato da Erika Eliana Egitto, la zia della neonata

E' nato da due giorni e ha già raggiunto 45mila "mi piace", con post anche di Dj Francesco e Roy Paci. E' il gruppo su Facebook "Il girotondo di Nicole", creato da Erika Eliana Egitto, la zia della neonata morta il 12 febbraio scorso mentre veniva trasportata in ambulanza a Ragusa per mancanza di posti letto a Catania.

La "comunità" ha anche un hashtag, #giustiziapernicole. Francesco Facchinetti nel suo post scrive "vi sono vicino" per una morte "inaccettabile". Roy Paci scrive che il suo "animo non ha pace" e che fa "fatica a placare la rabbia perché non riesco ancora a capire come si possa far morire Nicole" per "mancanza di posti in ospedale, mentre si riesce senza alcun problema a far partire un elicottero da Palermo per Alghero per prestare soccorso al Direttore del 118 siciliano".

Sul caso Nicole torna a parlare anche il governatore Rosario Crocetta, che in un'intervista a La Sicilia, conferma la linea dura della Regione: "Non faremo sconti a nessuno e licenzieremo i responsabili". "Accusare il sistema sanitario regionale - aggiunge - è molto comodo, perché serve a coprire responsabilità della clinica, del 118 e degli ospedali". E sulle possibili dimissioni dell'assessore alla Salute dice: "Lucia Borsellino è una persona onesta, perbene, che sta facendo un ottimo lavoro. Non si deve dimettere, non si dimetterà. Sarebbe una sconfitta terribile. Per tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Nicole, il dramma diventa "social" tra hashtag e gruppo Facebook

CataniaToday è in caricamento