menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto a San Cristoforo Guglielmo Ponari, l'inventore della "penna-pistola"

Ponari era un 'artigiano' delle armi in grado anche di realizzare o modificare armi giocattolo e renderle perfettamente funzionanti per poi venderle alla criminalità organizzata

E' morto Guglielmo Ponari, 72 anni, nei decenni passati accusato di essere un fornitore di armi per le cosche mafiose e noto alle cronache come l'inventore agli inizi degli anni '60 della penna-pistola. Il decesso è avvenuto, per cause naturali, la sera del 26 febbraio scorso, nella sua abitazione del rione San Cristoforo.

La notizia, che si è appresa soltanto ieri, è stata confermata da fonti investigative. Ponari era un 'artigiano' delle armi in grado anche di realizzare o modificare armi giocattolo e renderle perfettamente funzionanti per poi venderle alla criminalità organizzata. Erano sue, per esempio, le 'penne-pistola' trovate negli anni '70 in uso all'armeria del clan mafioso catanese a Torino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento