Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

E' morto al "Cannizzaro" il 17enne suicida a Vittoria per un debito

Il magistrato competente ha disposto già la restituzione della salma alla famiglia per i funerali. Ora gli inquirenti stanno indagando sui trascorsi del ragazzo per ricostruire un suicidio che appare inspiegabile

E' morto nella divisione di Rianimazione dell'ospedale "Cannizzaro" di Catania, dopo 12 giorni di agonia, il diciassettenne di Vittoria che si era sparato in bocca dopo una lite con il proprietario di un bar al quale doveva dei soldi.

Il magistrato competente ha disposto già la restituzione della salma alla famiglia per i funerali. Al momento dello sparo il ragazzo si trovava solo davanti alla chiesa di periferia di Vittoria. Ora gli inquirenti stanno indagando sui trascorsi del ragazzo per ricostruire un suicidio che appare inspiegabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto al "Cannizzaro" il 17enne suicida a Vittoria per un debito

CataniaToday è in caricamento