rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Dichiarata la morte cerebrale del 17enne ferito da un colpo di pistola alla testa a Noto

I medici hanno eseguito gli accertamenti nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Garibaldi Centro di Catania, dove il giovane era ricoverato in condizioni gravissime. I familiari non hanno dato il consenso alla donazione degli organi

La commissione medica dell'ospedale Garibaldi Centro di Catania ha dichiarato la morte cerebrale del 17enne rimasto gravemente ferito nei giorni scorsi con un colpo di pistola alla testa a Noto, nel siracusano. I medici hanno eseguito gli accertamenti nel reparto di Rianimazione dove il giovane era ricoverato in condizioni gravissime. I familiari non hanno dato il consenso alla donazione degli organi. Questa mattina i carabinieri hanno eseguito un blitz nel quartiere di contrada Arance dove è inserita la comunità dei nomadi Camminanti. Sono state sequestrate dieci pistole, munizioni di vario calibro, armi bianche ed oltre 100 mila euro in contanti. Il denaro si trovava in due abitazioni, una parte nascosto sotto una vasca da bagno. Sono in atto verifiche per accertare eventuali allacci abusivi a condotte idriche o alla rete elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiarata la morte cerebrale del 17enne ferito da un colpo di pistola alla testa a Noto

CataniaToday è in caricamento