Cronaca

Morto Maina, Pogliese: "Catania perde una parte di sé"

Il commendatore è spirato all’ospedale San Marco dov’era ricoverato. La nota di cordoglio del sindaco

“Con il cuore gonfio di tristezza e pianto partecipo ai catanesi la scomparsa del commendatore Maina, che pochi minuti fa è spirato all’ospedale San Marco dov’era ricoverato. Catania perde una parte di sé, scompare una memoria storica di servizio e amore verso il prossimo nel nome della devozione a Sant’Agata e della Città di Catania. Lo ricorderemo per come merita un grande uomo di fede e testimone diretto di una storia quasi centenaria, fatta di intelligenza e lungimiranza nel Municipio che egli ha custodito come fosse casa propria. Stringiamoci tutti insieme come una grande comunità, attorno a un personaggio che ha saputo fare del servizio al prossimo una ragione di vita: Catania è grata ora e sempre a Maina e faremo quanto necessario per conservare le sue azioni a perenne memoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Maina, Pogliese: "Catania perde una parte di sé"

CataniaToday è in caricamento